Posa senza veli per salvare l’ambiente, polemiche in Vietnam per la modella Ngoc Quyen

Scatti di modella nuda, il Vietnam si ribella
Polemiche per le foto della 23enne Ngoc Quyen

Scandalo in Vietnam: l’attrice e modella 23enne Ngoc Quyen ha pubblicato su Internet alcune sue foto, nuda, vicina a un fiume in una foresta, con una didascalia “prendetevi cura della natura come del vostro corpo”. Gli scatti hanno provocato polemiche nel Paese asiatico, dove il corpo femminile è ancora un tabù.

“I nudi sono inaccettabili nella cultura vietnamita. La modella non protegge ma inquina l’ambiente”, si legge sui forum sul web. E ancora: “Cosa possono pensare i genitori di Ngoc Quyen? Io mi vergognerei di lei” . La modella ha spiegato di aver ricevuto il supporto della madre senza il quale non sarebbe mai riuscita a lavorare. E ha controbattuto alle critiche: “Ho pubblicato le foto per un’iniziativa personale, slegata da ogni campagna ambientalista. Personalmente non vi vedo nessun’arte, solo un corpo sexy”.

“Nonostante sia cambiato l’atteggiamento del pubblico nei confronti del nudo – ha spiegato il fotografo Thai Phien, i cui nudi solo recentemente sono stati accettati mentre prima erano considerati pornografia – la gestione dell’arte e della cultura è, invece, ancora conservatrice. Si cerca di evitare l’argomento del nudo”.

“In Vietnam il motivo del divario fra le generazioni è drammatico, è accaduto con un ritmo più veloce di prima”, ha affermato Khuat Thu Hong, direttrice dell’Istituto  per gli studi dello Sviluppo sociale. “Nonostante questo periodo di cambiamento, l’iniziativa di Ngoc Quyen è veramente inusuale per il pubblico vietnamita. La Quyen vuole affermarsi pubblicamente come attrice e rendersi desiderabile. La modella – ha concluso – consapevole della reazione del pubblico al suo nudo ha provato a neutralizzare il gesto usando l’ambiente come pretesto”.

da TGCOM


I commenti sono chiusi.