Nicola Loprieno muore in scooter investito da un pirata arrestato

PUGLIA, UCCIDE SCOOTERISTA
E SCAPPA. ARRESTATO 19ENNE

TRANI – Dopo aver travolto e ucciso il quarantasettenne Nicola Loprieno nella periferia di Trani, un diciannovenne è scappato a bordo della sua auto. Il giovane è stato poi identificato e arrestato dalla polizia.
Secondo la ricostruzione fornita dagli agenti, alle 2 circa della notte scorsa l’autovettura con a bordo il 19enne – del quale non viene reso noto il nome – percorreva via Bisceglie, in direzione Sud, quando, per cause da accertare, ha invaso la corsia opposta travolgendo lo scooter sul quale si trovava Loprieno. Questi tornava a casa dopo aver fatto il parcheggiatore all’esterno di una pizzeria. A causa dell’impatto, il 47enne è stato sbalzato a circa 20 metri dal luogo dell’incidente.
Il giovane è risultato negativo all’alcol test ed ora è agli arresti domiciliari per omicidio colposo e omissione di soccorso. La vittima non è stata infatti soccorsa dal conducente dell’autovettura, che è stato individuato dai poliziotti esaminando i resti della utilitaria trovati sul luogo dell’incidente ed è stato rintracciato nella sua abitazione circa tre ore dopo l’incidente.

da leggo.it

I commenti sono chiusi.