Camposampiero Michela Salvalaggio muore travolta dalla sua auto davanti all’asilo del figlio

Camposampiero: giovane mamma schiacciata dalla sua auto, muore Michela Salvalaggio davanti all’asilo del figlio

Dramma martedì mattina a Camposampiero in provincia di Padova. Una giovane mamma che andava a prendere il proprio piccolo di appena due anni all’asilo nido di via Baden Powell è stata schiacciata dalla sua auto. La tragedia si è consumata in un attimo.

La donna, Michela Salvalaggio di 35 anni, ha posteggiato la macchina con a bordo un altro figlio di pochi mesi. Ma, tra le ipotesi al vaglio, c’è la possibilità che abbia dimenticato di mettere il freno a mano alla sua Bmw 330. La strada, in leggera pendenza, ha fatto il resto. Mentre la mamma si avvicinava al cancello la macchina l’ha travolta schiacciandola proprio contro l’inferriata dell’asilo nido.

Sul posto i medici del Suem e il personale della polizia locale. Inizialmente la donna era cosciente e si sperava non si trattasse di un incidente di tale gravità; una volta in ospedale però Michela è morta per le ferite riportate: il decesso per arresto cardiocircolatorio successivo a trauma addominale.

Il dramma sotto gli occhi di decine di persone che hanno assistito alla scena nell’ora di punta, verso le 12.20 soccorrendo immediatamente la donna. Ora indagano i carabinieri che dovranno ricostruire nei particolari quanto accaduto.

da CRONACALIVE.IT

 

I commenti sono chiusi.