Poligono di Quirra la procura ordina la riesumazione di 20 pastori morti di tumore

Morti per tumori al sistema linfo-emopoietico.
Poligono di Quirra, la Procura ordina la riesumazione dei resti di 20 pastori

Gli allevatori, morti tra il 1995 e il 2010, conducevano al pascolo le loro greggi sui terreni del Poligono sperimentale interforze di Perdasdefogu-Salto di

Il procuratore della Repubblica di Lanusei Domenico Fiordalisi ha ordinato la riesumazione dei resti venti allevatori morti fra il 1995 ed il 2010 a causa di tumori al sistema linfo-emopoietico.
Tutti, secondo quanto e’ stato possibile apprendere, avrebbero condotto al pascolo le loro greggi sui terreni del Poligono sperimentale interforze di Perdasdefogu-Salto di Quirra.
I  resti umani riesumati saranno analizzati dal fisico nucleare Evandro Lodi Rizzini, direttore del Dipartimento di Chimica e fisica dell’Universita’ di Brescia e membro del Cern di Ginevra, che e’ stato incaricato dal procuratore Domenico Fiordalisi di eseguire gli esami peritali con metodiche che consentano di individuare eventuali tracce di contaminazioni radioattive o tossiche.
Gli esami, come gia’ accaduto nel caso di quelli effettuati in un laboratorio francese sui resti di un soldato reduce dei Balcani, Ludovic AcariŠs, morto a 27 anni per un linfoma non Hodgkin, dovranno individuare anche le correlazioni tra la causa delle morti e l’inquinamento che si sospetta possa esserci nell’area del Poligono.
Il prof. Lodi Rizzini sara’ affiancato da un medico legale. Nel fascicolo processuale contro ignoti aperto dalla procura di Lanusei e’ stato aggiunto intanto anche un nuovo capo di imputazione: omicidio colposo con dolo.
La Squadra Mobile della Questura di Nuoro e’ stata incaricata di predisporre gli atti per la riesumazione delle 20 salme che avverra’ probabilmente a partire dalla prossima settimana.

da rainews24.it

One comment

  1. Carlo

    Antimilitaristi, speculatori ecc., avete finito di scrivere panzane sul Poligono di Quirra, finalmente arriveranno i risultati finali ed ufficiali delle indagini, cominciate a interpellare gli avvocati che ne avrete bisogno