Quezzi rimosso il Parroco che è diventato papà

Quezzi, rimosso il parroco diventato papà

Genova – I fedeli lo hanno visto scomparire da un giorno all’altro. Unica traccia un fogliettino appeso davanti all’entrata della chiesa della Natività di Santa Maria di Quezzi: «Il parroco sarà assente per motivi personali». Un’espressione che riassume bene il silenzio che circonda questa vicenda, conosciuta dalla Curia e insabbiata per paura di uno scandalo. Da tempo don Marco Marengo intratteneva una relazione sentimentale con una donna. Da quel rapporto è nato un bimbo. Una gravidanza osteggiata, avvenuta appositamente a Santo Domingo, al riparo da sguardi indiscreti. Mentre il prete è stato sospeso – tecnicamente con un provvedimento cautelativo” e quindi non definitivo – e mandato in un convento.

Adesso la madre di quel figlio – contattata da un alto prelato dopo lo scandalo che ha portato in carcere don Riccardo Seppia, una telefonata finalizzata a valutare la sua “discrezione” – lancia un appello al cardinale Angelo Bagnasco: «Domando al cardinale di prendere una posizione: voglio che mio figlio cresca con un padre. Amo quell’uomo e soprattutto tengo al futuro del mio piccolo, che non è stato riconosciuto per evidenti motivi. Per questo ho deciso di rendere pubblica questa storia. Chiedo all’istituzione di cui fa parte di lasciarlo libero di prendersi le sue responsabilità».

I commenti sono chiusi.