Rally di Portogallo Le Citroen lasciano davanti le Ford nel primo giorno

Rally di Portogallo – I due Seb lasciano la testa a Latvala

Gioca d’astuzia la Citroen che evita ai piloti di fare da apripista sabato. Ogier e Loeb fanno passare Latvala e Hirvonen, attualmente primo e secondo in classifica. Perseguitato dalla sfortuna Solberg, costretto al ritiro

E alla fine vince la strategia. I due piloti Citroen, Sebastien Ogier e Sébastien Loeb, hanno deciso di giocare d’astuzia. I francesi hanno infatti scelto di concedere strada alla Ford, la vera antagonista di questa stagione, per evitare di fare da apripista nelle prime prove speciali della seconda giornata del rally di Portogallo, chilometri che si preannunciano massacranti. E la Ford ne ha approfittato scegliendo alla pre-tattica, un’azione di forza.
Jari-Matti Latvala, il pilota ufficiale della Ford, ha spinto al massimo riuscendo a prendersi la testa della classifica. Nessuna paura per le speciali di domani? Forse un po’ sì dato che, dopo essersi reso conto del suo compito di apripista nelle speciali del sabato, il finlandese ha ammesso di non aver lottato per quella posizione. Vittima, quindi, dei giochi Citroen? Stessa sorte anche per Mikko Hirvonen, ora secondo con un distacco di 11″5 da Latvala.
Ancora perseguitato dalla sfortuna Petter Solberg. Il norvegese ha forato 3 volte e, avendo terminato le ruote di scorta, si è ritirato per ripartire domani. “Stamattina è stata colpa mia, ho colpito una roccia – ammette il pilota – poi ne ho collezionate altre tre, due delle quali nell’ultima prova. Facendo i conti, si è convenuto che fosse meglio fermarsi e pagare i 10 minuti di penalità del Superally, piuttosto che perderne 12 o 13 e non arrivare in fondo. Avevo la stessa pressione delle altre Citroen, ma queste tre forature non me le riesco a spiegare”.
La classifica quindi ora vede Latvala al comando con 11″5 di vantaggio su Hirvonen. Seguono poi Loeb ed Ogier, rispettivamente staccati 13″7 e 16″7. la ex gloria della F1, Kimi Raikkonen, è nono con un ritardo, però, decisamente consistente: oltre quattro minuti e mezzo.
Eurosport

2 comments

  1. Pingback: Rally di Portogallo Le Citroen lasciano davanti le Ford nel primo …
  2. Pingback: Rally di Portogallo Le Citroen lasciano davanti le Ford nel primo giorno | CookingPlanet