Rovigo Lucca Bettarello di 14 anni muore colpito da un attrezzo agricolo mentre aiuta il nonno

Dramma a Rovigo: 14enne muore colpito
da un attrezzo mentre aiuta il nonno

Il giovane è il figlio dell’ex sindaco di Castelguglielmo
quando i medici sono arrivati sul posto era già spirato

ROVIGO – Un ragazzo di quattordici anni, Luca Bettarello, è morto dopo essere stato colpito alla testa da un pesante attrezzo agricolo mentre stava aiutando il nonno nei lavori in campagna, a Santa Maria Maddalena, in provincia di Rovigo. Il giovane, figlio dell’ex sindaco di Castelguglielmo, secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri di Castelmassa, sembra stesse aiutando il nonno ad agganciare un attrezzo ad un trattore, quando, per cause ancora in fase di accertamento, il pesante braccio metallico lo ha colpito alla testa. Immediati i soccorsi e le richieste di intervento di un’ambulanza; quando però i medici sono arrivati sul posto il ragazzo era già morto. La tragedia ha gettato nella disperazione la famiglia, ben conosciuta nella zona.

da Gazzettino.it

I commenti sono chiusi.