Ruby cachet da 40.000 euro per il ballo delle debuttanti

Ruby Rubacuori al ballo dell’opera, compenso di 40 mila euro
La ragazza sarà presente al ballo dell’opera. Il cachet stabilito per l’occasione ammonta a 40 mila euro

Mentre spuntano nuove intercettazioni sullo scandalo del bunga bunga, Ruby Rubacuori sarà a Vienna il 3 marzo in occasione del Ballo dell’Opera in Austria. Per garantire la sua presenza, verranno pagati alla ragazza marocchina ben 40 mila euro.

L’imprenditore Richard Lugner (78 anni), già noto per le sue storie con aspiranti ballerine, ha voluto Ruby Rubacuori come ospite a questo importante evento che per la città, e l’Austria intera, è una vera e propria tradizione.

Sgomento e indignazione per gli organizzatori del ballo che hanno espresso tutto il loro disaccordo sull’invito della giovane, implicata nel sex-gate che ha coinvolto il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

Le riviste scandalistiche e di gossip erano, invece, proprio a caccia di una notizia simile. Il tabloid Oesterreich, infatti, ha pubblicato subito l’evento e la somma assegnata a Ruby per la serata: cifra assegnata, d’altronde, anche dall’attrice americana Bo Derek.

Ma non finisce qui: oltre i 40 mila euro pattuiti per il ballo, Ruby rilascerà anche quattro interviste per diverse riviste, pagate 10 mila euro l’una. La ragazza si dirigerà a Vienna con un jet privato che partirà da Genova, insieme al ragazzo Luca Risso e ai suoi body-guard.

Una volta giunta nella città austriaca sarà raggiunta da Lugner e dai suoi collaboratori e condotta alla serata, per il quale indosserà il classico abito che ogni debuttante che si rispetti mette in occasione di questo amato e desiderato ballo.

Daniela Caruso

da MAGAZINE.CIAOPEOPLE.COM

One comment

  1. Pingback: ruby debuttante per 40mila euro « PAPIBULLDOZER