Sampdoria Livorno 4 a 2 doppietta di Mbaye gol di Krsticic Ceccherini Okaka Gabbiadini video


Sampdoria, che rimonta! 4-2 al Livorno
Grande spettacolo a Marassi dove il Livorno chiude il primo tempo in vantaggio di 2 gol (doppietta di Mbaye) prima dell’exploit della Samp nella ripresa con rete di Krsticic appena entrato, autogol di Ceccherini e secondo centro in una settimana di Stefano Okaka. Gabbiadini cala il poker e i blucerchiati sono praticamente salvi grazie alla cura Mihajlovic

Terzino sinistro classe 1994 scuola Inter, al Ferraris sembrava il giorno di Ibrahima Mbaye con i primi due gol in Serie A del camerunense alla ventiduesima presenza nella massima serie: due reti che stendono la Sampdoria nel primo tempo per l’ossigeno Livorno degli scatenati Mesbah e Belfodil con traversa iniziale di Paulinho. Ma i blucerchiati risalgono in 8 minuti di ripresa con la rete di Nenad Krsticic e l’autogol di Ceccherini (Under-21 fuori in lacrime per l’avvicendamento difensivo di De Carlo) e passano con Stefano Okaka Chuka alla seconda rete (la prima a Genova) in una settimana: destro da fuori deviato da Coda al 68’ e a quindici dalla fine Gabbiadini chiude lo score battendo Bardi in uscita. Decisivo il doppio cambio all’intervallo di Mihajlovic (Fornasier e Krsticic per De Silvestri e Obiang) per il passaggio al 4-3-3 che vale il terzo successo consecutivo e la permanenza praticamente certa della Sampdoria in Serie A: e pensare che Sinisa è arrivato con la Sampdoria penultima…
IL TABELLINO DI SAMPDORIA-LIVORNO 4-2
Sampdoria (4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri (dal 45’ Fornasier), Mustafi, Gastaldello, Regini; Palombo, Obiang (dal 45’ Krsticic); Gabbiadini, Soriano, Eder; Okaka (dal 77’ Maxi Lopez) (Fiorillo, Costa, Salamon, Renan, Sansone, Berardi, Wszolek, Bjarnason Sestu). Allenatore: Sinisa Mihajlovic
Livorno (3-5-2): Bardi; Ceccherini (dal 56’ Coda), Emerson, Castellini (dall’80’ Piccini); Mbaye, Greco, Biagianti (dal 70’ Emeghara), Benassi, Mesbah; Belfodil, Paulinho (Anania, Aldegani, Gemiti, Mosquera, Borja, Valentini, Duncan, Rinaudo) Allenatore: Domenico Di Carlo
Arbitro: Piero Giacomelli di Trieste
Marcatori: Krsticic 49’, Ceccherini aut. 53’, Okaka 68’, Gabbiadini 75’; Mbaye 18’ e 27’
Ammoniti: De Silvestri, Krsticic, Soriano; Biagianti, Greco

  Fabio Disingrini da eurosport

I commenti sono chiusi.