San Donà del Piave incidente in moto, muore a 22 anni Simone Baccega

San Donà. Si schianta in moto contro un’auto, è morto Simone Baccega
Il giovane aveva 22 anni, era residente a Ca’ Fornera, frazione di Jesolo. In sella alla sua moto Kawasaki 1000 si è scontrato contro un’auto che stava svoltando. E’ morto in ospedale

Simone Baccega è morto la scorsa notte in ospedale a San Donà dopo il tragico incidente stradale di sabato sera sull’argine del Piave. 22 anni, residente a Ca’ Fornera, frazione di Jesolo, Baccega era in sella alla sua moto Kawasaki 1000 quando verso le 20.20 ha imboccato l’argine del Piave, in via Lungo Piave Inferiore. Stava tornando da San Donà dove aveva acquistato un paio di scarpe da calcetto.

Di fronte alla trattoria da Murer una Ford S-Max, che procedeva in direzione Eraclea, si è fermata per svoltare nel parcheggio della trattoria. Dietro alla Ford, tre motociclisti in sella ad altrettante custom si sono a loro volta fermati. In quell’istante è sopraggiunto Baccega che li ha tamponati. Il 22enne è stato sbalzato dalla sella, piombando lungo l’argine del Piave. La sua moto è finita sotto l’auto, causando anche un principio d’incendio.

L’allarme è scattato subito e sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di San Donà con i carabinieri e l’autoambulanza del 118. Hanno dovuto cercare il centauro, finito a diversi metri di distanza. Lo hanno posizionato sulla barella con estrema delicatezza. Respirava ancora, era cosciente, ma aveva riportato lesioni gravi in tutte le parti del corpo con sospette emorragie interne e altre complicazioni.

da NUOVAVENEZIA.GELOCAL.IT

I commenti sono chiusi.