Sky ed il nuovo doppiaggio di Indiana Jones

Indiana_JonesIn occasione della messa in onda di Indiana Jones ed il regno del teschio di cristallo,  Sky sta rimandando in queste serate la mitica trilogia iniziale.

Decisamente uno spettacolo da non perdere per chi è cresciuto a pane e Indy. Soprattutto il capostipite Indiana Jones ed i predatori dell’arca perduta apre con orgoglio la saga senza tempo dell’avventuriero-archeologo: Harrison Ford è intramontabile in questo ruolo.

Insomma tutto perfetto, allora….una serata ideale per rimembrare le gesta di Indy…solo che qualcosa stona….

All’inizio non ci si fa poi più di tanto caso, ma più ci si inoltra nel film, più c’è qualcosa che proprio non torna… e sì che lo si è stravisto più e più volte: i personaggi, le scene, i dialoghi quelli sono.

No, c’è un particolare molto più fastidioso ed inquietante che man mano si percepisce…il doppiaggio.
La voce di Indiana Jones è cambiata!!  Orrore ecco perchè qualcosa non quadra…..

Certo non è una tragedia se lo si guarda col doppiaggio originale ed i sottotitoli in italiano, ma per chi ha visto il film, dagli anni Ottanta in poi, grida allo scempio e allo scandalo.

Allora non esistevano tracce audio multiple e ci si doveva accontentare del doppiaggio propostoci: un Michele Gammino eccezionale, però, ha dato la voce ideale in  italiano ad Harrison Ford, facendo pensare, per tre decenni, che l’attore americano potesse parlare così nella lingua nostrana.
Timbro e cadenza perfetta di Gammino che ben si sposavano con la figura dell’ironico archeologo.

Ora il doppiatore è cambiato..Pino Insegno ha preso il posto di Gammino. E fin qui niente di male, tanto più che Insegno è molto bravo, se lo scambio fosse avvenuto per l’ultimo film della saga…. Succede, è passato molto tempo da Indiana Jones e L’Ultima Crociata e un turn over di doppiatori è talvolta inevitabile…..
Ad essere sinceri il dubbio che si instilla prepotentemente è sapere se Gammino fosse ancora vivo o meno….non c’è da preoccuparsi lo storico doppiatore è vivo e vegeto.

Ma Sky sta rimandando tutti i film di Indiana ridoppiati da Insegno e da altre nuove voci…..per cui ci si trova un momento confusi e sconfortati.
Le motivazioni possono essere molteplici: magari con l’uscita in Blue Ray del cofanetto si è passati alla pulitura dell’audio, all’introduzione di dialoghi saltati, scene tagliate etc. Tutto ciò può aver comportato un nuovo doppiaggio.

E’ una polemica banale, ma per i ragazzi che sono cresciuti in quegli anni, magari tanto affascinati dal personaggio di Indy da voler, chissà, seguire le sue orme, è come perdere un po’di magia: credere che Indiana Jones parlasse Italiano e lo farebbe, come negli Anni Ottanta e Novanta, con la voce di Gammino; indimenticabile.

E’ come perdere un po’ la storica figura che tutti hanno conosciuto…..mette un po’ di malinconia, sapere che tutto può essere cambiato solo perchè deve essere svecchiato.

Si ribadisce niente da dire a Pino Insegno, sempre bravissimo, ma che stavolta non si addice al personaggio, proprio forse causa un contrasto generazionale.
I neofiti di Indy lo ameranno comunque.
Noi, vecchie glorie di quello che è stato il boom ecomico degli anni Settanta e Ottanta, rimpiangeremmo l’intrigante doppiaggio originale.

Dispiace che anche Sky, baluardo di una tv innovativa, non abbia tenuto conto di ciò. Ad onor del vero, però, sembra che Indiana Jones el Il Tempio Maledetto, abbia mantenuto il doppiaggio originale per gran parte del film.

Si vedrà.

10 comments

  1. Fabio Gentileschi

    E’ uno scandalo… Sono molto affezionato a questa saga cinematografica e nonostante il 4° capitolo stona con quelli della trilogia si poteva contare comunque su un Gammino che omogenea il tutto.
    E qui invece la Paramount Italia ci appioppa un Insegno TOTALMENTE fuori dal personaggio! Quelli che sono cresciuti con pane e Indy come me sono furiosi. Indy deve avere la voce che abbiamo sempre sentito!

    Proprio per questo stiamo raccogliendo firme in una petizione per bloccare il ridoppiaggio e fornire i futuri blu ray dell saga dell’audio originale! Meglio un 2.1 che un dolby modernissimo ma con quelle voci!
    Più siamo e meglio è per farci sentire! Firmate anche voi la petizione presente sul nostro forum!
    http://www.sarednabworldprops.com/forum/viewtopic.php?f=6&t=518
    Abbiamo aperto anche un nuovo gruppo su facebook. Facciamoci sentire.

  2. Davide

    Scusate ma il film è tutto ridoppiato… Io l’ho visto che avevo 12 anni ho tutti i dvd e sinceramente sentire Belloch, Indiana e tutti i personaggi di contorno rendono l’atmosfera davvero poco reale… Un vero peccato, rovinato un grande film e a giudicare da quello che si scrive in altri forum su internet.. Beh non sono l’unico a pensarla così. Davvero peccato si è persa la grande atmosfera del film…

  3. guido

    Ma avete visto il padrino su sky???? per me il padrino era Ferruccio Amendola. ora che hanno cambiato il doppiaggio non posso più guardarlo…mi viene da piangere…

  4. paolo

    Dopo 10 minuti ho cambiato canale, non si fanni queste cose….!!
    Ma vogliamo parlare del film c’era una volra in america, dove la voce di ferruccio amendola solo quella vale la meta’ del film? senza parole

  5. Cindy

    Ma una cosa non mi è chiara…… Le versioni con il primo, unico e solo doppiaggio originale si trovano ancora da qualche parte?
    Si potranno vedere mai di nuovo????
    Aggiungo all’ elenco degli scempi Grease ed E.T.!!!!!!

  6. Federico De Toni

    Ridoppiaggio RIDICOLO! Soprattuto quando Indi parla con il suo amico rettore d’università che anch’esso è doppiato da INSIGNO!!!!!! E’ come sentire una persona che parla con lo specchio!!!!!

  7. Piero1985

    Questo ridoppiaggio è un ABOMINIO!!!!
    Solo qui in Italia fanno queste cose perchè non vogliono pagare i diritti per rimasterizzare i vecchi doppiaggi!
    Se proprio lo volevano ridoppiare, potevano fare come hanno fatto per Basic Instic e Hook, e cioè richiamare tutti i vecchi doppiatori!!!!!

    Invece no! per Indy hanno messo Pino Insegno che anche se è un bravo doppiatore, ha una voce troppo GROSSA e ci stà malissimo su Harrison Ford! …e poi Gammino è ancora vivo, non ha senso non richiamarlo, visto anche che l’hanno chiamato per doppiare il promo della messa in onda dei 4 film di Indy su Sky!!!! Lui è la voce di Harrison Ford da sempre!

    Sarebbe da boicottare la vendita del blu-ray! così imparano che visto che siamo noi il pubblico PAGANTE, siamo noi che dobbiamo avere dei prodotti come li VOGLIAMO noi!!!!! A me sinceramente non mi interessa che dicano che nel Blu-ray mettono anche il vecchio doppiaggio, DEVONO mettere SOLO il vecchio, altrimenti meglio mi tengo i dvd…il nuovo doppiaggio è talmente scandaloso che non lo vorrei sentire mai più alla tv!

  8. paola

    Sono d’accordo, il doppiaggio degli anni ’80 era migliore. Effettivamente qualcosa stona, le voci dei precedenti doppiatori erano più in linea con i personaggi, meno cariche. Adesso è difficile riguardare un film che amo molto.

  9. Giovanni Piero

    …poi non capiscono che un film vecchio di 20 anni, se lo compra in blu-ray solo un vero fans? …e al fans non interessa mica un doppiaggio diverso da quello che conosce, neanche se ha un impianto Bose….il fans si accontenta anche del 2.0, basta che rimanga il doppiaggio storico!