Sommariva Bosco Cuneo ragazzino di 13 anni muore annegato

Voleva fare il bagno per sfuggire al caldo, 13enne annega in un canale nel cuneese
– Trasportato in elisoccorso al Regina Margherita di Torino dopo essere stato ripescato dai Vigili del Fuoco in condizioni disperate, il bambino è morto poco dopo
Non ce l’ha fatta il ragazzino romeno di 13 anni scivolato questo pomeriggio poco dopo le 14.30 in un canale a Sommariva Bosco, nel cuneese, dove si era recato per fare il bagno. Trasportato in elisoccorso al Regina Margherita di Torino dopo essere stato ripescato dai vigili del fuoco in condizioni disperate, il bambino e’ morto poco dopo.

A dare l’allarme era stato un altro ragazzino che probabilmente era con lui, e che lo avrebbe visto annaspare poco dopo essere entrato in acqua. La vittima, infatti, secondo in primi accertamenti, non sapeva nuotare.
I vigili del fuoco hanno lavorato a lungo, quasi due ore, per recuperare il ragazzino che avrebbe deciso di fare il bagno per sfuggire al gran caldo. Secondo una prima ricostruzione, pero’, il 13enne sebbene si fosse immerso in un punto dove l’acqua e’ poco profonda, sarebbe stato trascinato a fondo dai mulinelli. Sul posto anche i carabinieri di Bra per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

da adnkronos.com

I commenti sono chiusi.