Soriano Calabro trovata morta in casa Lucia Ioppolo 85 anni soffocata durante un tentativo di rapina

Carabinieri trovato morto ex imprenditore a bergamoVibo Valentia, anziana soffocata in casa: avrebbe sorpreso i ladri
L’appartamento è stato trovato dai carabinieri in totale disordine. Una rapina finita in tragedia è la pista seguita dai Carabinieri

Una donna di 85 anni, Lucia Ioppolo, è stata trovata morta stamane dai carabinieri in un appartamento di Soriano Calabro, nel Vibonese. Accorsi sul posto dopo una telefonata alla locale Stazione, i militari dell’Arma hanno trovato la donna dentro casa, in via Ungaretti, priva di vita.

L’appartamento è stato trovato dai carabinieri in totale disordine, probabilmente messo a soqquadro da malviventi introdottisi nell’abitazione. Una rapina finita in tragedia è, infatti, al momento, la pista seguita dai Carabinieri.
Anche le tracce compatibili con l’ipotesi dell’asfissia sono state trovate dal medico legale, Katiuscia Bisogni, durante un primo esame compiuto sul cadavere di Liberta Ioppolo, supportano l’ipotesi che la donna sia stata soffocata durante un tentativo di rapina avvenuto nel suo appartamento.
Vicino al corpo i Carabinieri hanno inoltre trovato uno straccio che non si esclude possa essere stato usato dai malviventi per impedire alla donna di urlare e chiedere aiuto.
La morte dell’anziana, stando ai primi rilievi del medico legale, risalirebbe comunque a diverse ore prima della scoperta del cadavere avvenuto intorno alle ore 10,30 di stamattina. Il caso, oltre che dai Carabinieri di Soriano guidati dal maresciallo Sciacca, è seguito anche dai militari dell’Arma della Compagnia di Serra San Bruno diretti dal capitano Stefano Esposito Vangone. A coordinare le indagini è il pm Vittorio Gallucci.

da quotidiano.net

I commenti sono chiusi.