Spagna Webber in pole ma Alonso è quarto

Spagna, dominio Red Bull
Webber pole, Alonso 4°
L’australiano davanti a tutti a Barcellona, al suo fianco il compagno di squadra Vettel. La Ferrari dello spagnolo in seconda fila dietro Hamilton, ottava posizione per Massa

BARCELLONA – Prima pole stagionale per Mark Webber. Il pilota australiano della Red Bull partirà davanti a tutti nel Gp di Spagna, quinta prova del mondiale di formula uno. Sul tracciato del Montmelò Webber ha dominato la terza manche delle qualifiche girando con il tempo di 1’20″981. Al fianco di Webber scatterà il compagno di squadra, il tedesco Sebastian Vettel, secondo in griglia con il crono di 1’21″181. L’inglese Lewis Hamiton (1’21″961), al volante della McLaren-Mercedes ha ottenuto la terza posizione e aprirà la seconda fila completata dalla Ferrari dello spagnolo Fernando Alonso (1’21″964). L’iberico partirà dalla quarta posizione dopo la miglior prestazione stagionale in qualifica.

In terza fila si sistemeranno la McLaren-Mercedes dell’inglese Jenson Button (1’21″996) e la Lotus Renault del russo Vitaly Petrov (1’22″471). Il brasiliano Felipe Massa, con l’altra Ferrari, ha chiuso in ottava posizione (1’22″888), alle spalle della Mercedes Gp del tedesco Nico Rosberg (1’22″599). La sorpresa della giornata è rappresentata dal venezuelano Pastor Maldonado (1’22″952), nono con la Williams davanti alla Mercedes Gp del tedesco Michael Schumacher.

La Red Bull, che è sempre partita in pole nel Mondiale 2011, si è dimostrata nettamente superiore alla concorrenza sul singolo giro. I due piloti del team iridato hanno ottenuto le loro migliori prestazioni in netto anticipo rispetto alla fine della terza manche delle prove ufficiali. Con la
prima fila assicurata, Webber e Vettel hanno deciso di risparmiare un set di gomme in vista della gara. Si profila un Gp in salita per i due driver italiani. Jarno Trulli ha chiuso al 18° posto con la Lotus, mentre Vitantonio Liuzzi non è andato oltre la 21esima piazza con la Hispania.

da repubblica.it

Pos  Pilota                Team                 Tempo        Gap
1.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m20.981s
2.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m21.181s   + 0.200
3.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1m21.961s   + 0.980
4.  Fernando Alonso       Ferrari              1m21.964s   + 0.983
5.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m21.996s   + 1.015
6.  Vitaly Petrov         Renault              1m22.471s   + 1.490
7.  Nico Rosberg          Mercedes             1m22.599s   + 1.618
8.  Felipe Massa          Ferrari              1m22.888s   + 1.907
9.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth    1m22.952s   + 1.971
10.  Michael Schumacher    Mercedes
Gap **
11.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari   1m23.231s   + 1.691
12.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1m23.367s   + 1.827
13.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari   1m23.694s   + 2.154
14.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1m23.702s   + 2.162
15.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault        1m25.403s   + 3.863
16.  Paul di Resta         Force India-Mercede  1m26.126s   + 4.586
17.  Adrian Sutil          Force India-Mercede  1m26.571s   + 5.031

Gap *
18.  Jarno Trulli          Lotus-Renault        1m26.521s   + 3.561
19.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth    1m26.910s   + 3.950
20.  Timo Glock            Virgin-Cosworth      1m27.315s   + 4.355
21.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth         1m27.809s   + 4.849
22.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1m27.908s   + 4.948
23.  Jerome D’Ambrosio     Virgin-Cosworth      1m28.556s   + 5.596
24.  Nick Heidfeld         Renault              No time

Limite 107%: 1m28.767s
* Gap rispetto al più veloce in Q1
** Gap rispetto al più veloce in Q2

I commenti sono chiusi.