supercar idrogeno open source

 

riversimpleDal 2013 la ‘supercar’ a idrogeno. In rete i segreti per il ‘fai da te’
Roma – (Ign) – Le informazioni tecniche per la produzione della vettura a livello locale saranno distribuite a una quarantina di fondazioni no-profit che li renderanno ‘Open Source’
 “I segreti della nostra auto? Saranno a disposizione di tutti”. Secondo quanto riporta la Bbc on line i creatori della prima macchina completamente a idrogeno daranno vita a un modello di business originale. La compagnia Riversimple dichiara di voler distribuire i dettagli necessari per la produzione della vettura a una quarantina di fondazioni no-profit in giro per il mondo che lo metteranno in rete a disposizione di tutti. La macchina verrà quindi ricreata localmente magari, spiegano dall’azienda, “cambiando qualcosa” per venire incontro alle esigenze locali.
Il prototipo è stato presentato martedì a Londra. Il gioiellino tecnologico si chiama Riversimple Urban Car, pesa 350 chili e può raggiungere una velocità di 80 chilometri all’ora. Ha 4 motori elettrici, collegati a ciascuna ruota e si alimenta con una cella a combustibile da 6 kw. Secondo gli esperti la Riversimple riesce a percorrere circa 380 chilometri senza fare rifornimento.
Dovrebbe essere commercializzata a partire dal 2013, ma prima i ricercatori dovranno trovare altri fondi per poter costruire altri 10 prototipi e fare le prove su strada. La società ha detto di voler mettere sul mercato l’automobile con la formula dell’affitto a un prezzo di circa 315 dollari al mese compreso il rifornimento.
da adnkronos

I commenti sono chiusi.