Svetlana Raznatovic, cantante “Ceca” della “tigre di Arkan”, accusata di corruzione: vendita calciatori

La sexy cantante serba Svetlena Raznatovic accusata di corruzione

Svetlana Raznatovic, in arte “Ceca” è la vedova del defunto capo paramilitare serbo Zeljko Raznatovic (la “tigre” Arkan) diventata una star della musica serba.

Ceca è stata accusata dalla Procura di Belgrado di aver sottratto quattro milioni di marchi (circa 2 milioni di euro) e 3,5 milioni di dollari per la vendita di dieci calciatori. Tutto ciò sarebbe accaduto, riportano i media arabi che ne danno notizia, quando era alla testa della squadra dell’Obilic di Belgrado.

La sensuale cantante vedova della “Tigre” Arkan sarebbe accusata anche di possesso illegale di armi.

da BLITZQUOTIDIANO.IT

 

 

 

 


I commenti sono chiusi.