Tatiana Goi ed Esmeralda Dosti quindicenni scomparse ritrovate a Rimini

QUINDICENNI SCOMPARSI, RINTRACCIATE A RIMINI
Tatiana Goi ed Esmeralda Dosti (nella foto) mancavano dalle loro case di Viadana dal 21 maggio scorso. Riconosciute da un agente della Polfer, le due minori hanno riferito di avere pianificato “la bravata” per evitare l’ultima settimana di scuola.
Tatiana Goi (sinistra) Esmeralda Dosti (destra)
RIMINI – Sono state rintracciate a Rimini dalla Polfer le due quindicenni compagne di scuola, Tatiana Goi di Sabbioneta Mantova e Esmeralda Dosti di origine albanese e residente a Casalmaggiore (Cremona), scomparse dal 21 maggio prima di entrare in classe a Viadana (Mantova). A riconoscere Esmeralda verso le 19, grazie anche alla maglietta che indossava, un agente che l’ha notata nei pressi della stazione.

ERANO A RIMINI DA GIORNI. Alla Polizia ferroviaria le ragazzine hanno raccontato di essere state in giro usando i treni e fermandosi a Bologna e Roma. Sempre Esmeralda ha detto di aver potuto utilizzare il denaro avuto per il compleanno e la paghetta. Hanno spiegato di aver sempre dormito in albergo, di aver pianificato il viaggio per evitare l’ultima settimana di scuola e di essere a Rimini da giorni. Una bravata che ha messo in ansia le famiglie costrette nei giorni scorsi a rivolgersi a ‘Chi l’ha visto?’. Finiti i soldi, Tatiana e Esmeralda sono arrivate in stazione, hanno raccontato, per pianificare il rientro.

da tg1.rai.it

I commenti sono chiusi.