Termoli incidente sul lavoro Antonio Splendido di 51 anni crolla l’impalcatura e muore nella caduta dal terzo piano

TERMOLI, CROLLA L’IMPALCATURA:
MORTO UN OPERAIO DI 51 ANNI

TERMOLI – Il crollo di un’impalcatura in un cantiere edile di Termoli ha causato la morte di un operaio di 51 anni, Antonio Splendido, di San Severo (Foggia). L’uomo è morto a seguito della caduta dalla struttura sulla quale stava lavorando. L’incidente è avvenuto in via dei Ciclamini.
La vittima si trovava sull’impalcatura all’altezza del terzo piano di un palazzo di edilizia popolare in costruzione quando la struttura ha ceduto: l’operaio è precipitato ed è morto pochi minuti dopo. Sul posto sono intervenute le ambulanze del 118 allertate dagli altri operai e la Polizia di Stato che ha avviato le indagini. I medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Il cantiere è stato posto sotto sequestro e sull’ incidente è stata aperta un’inchiesta. La salma è stata trasferita nell’obitorio del San Timoteo in attesa delle decisioni dell’autorità giudiziaria

da leggo.it

I commenti sono chiusi.