Tv Usa Masters of Sex

Masters of sex topless 02Masters of Sex”, sulla tv Usa va in onda la rivoluzione sessuale
La serie iniziata a settembre ha riscosso un grande successo ed è già stata messa in cantiere la seconda stagione

Si intitola “Masters of Sex” una delle serie che sta caratterizzando l’attuale stagione televisiva statunitense. Racconta, attraverso le vicende di un sessuologo (Michael Sheen) e di una psicologa (Lizzy Caplan), le ricerche che hanno caratterizzato la rivoluzione sessuale degli anni 60. Una serie tv, drammatica e rigorosa nel racconto, che però, per ovvi motivi, si candida a essere eletta come la “serie più nuda” dell’anno.

Dopo un primo episodio pilota andato in onda nel 2012, a fine settembre è iniziata negli Usa la serie regolare, basata sulla biografia di Thomas Maier, “Masters of Sex: The Life and Times Of William Masters and Virginia Johnson”.

Il successo è stato immediato tanto che è stata messa già in cantiere la seconda stagione. La storia è quella della “coppia che insegnò all’America come amare”. Tra il 1957 e il 1990, i due furono infatti dei pionieri nel campo della ricerca sulla natura del desiderio sessuale, e sulla diagnosi e il trattamento di disfunzioni di ordine sessuale. in questo ambito, per quanto generosi, le scene di nudo e sesso sono assolutamente funzionali alla vicenda e, in qualche modo, didattiche.

Al momento la serie non è ancora stata acquistata per essere trasmessa in Italia.

da tgcom.it

I commenti sono chiusi.