la morte di Michael Jackson

michael-jackson-ultima-fotoMICHAEL JACKSON, GIALLO
SULLA MORTE: OGGI
L’AUTOPSIA. L’ULTIMA FOTO

Michael Jackson è morto nella tarda serata di ieri a Los Angeles, colpito da un infarto. Aveva 50 anni. Il primo a darne notizia è stato il sito americano “Tmz” e per quasi un’ora il mondo ha trattenuto il fiato, nella speranza che la notizia non fosse vera. Poi, per tutto il pomeriggio ‘californiano’ (notte fonda in Italia) , appurata la morte del cantante, l’attenzione si è spostata sulle cause e le modalità e l’arrivo di una squadra speciale della sezione omicidi e rapine della polizia di Los Angeles ha fatto affiorare le voci più disparate. Normale procedura hanno detto gli agenti speciali, fermatisi almeno tre ore nella casa del cantante e hanno sequestrato tre autovetture, mantenendo però il massimo riserbo sulle indagini. Intanto però i media si sono scatenati in una ridda di ipotesi: dall’abuso di antidolorifici a quello di psicofarmaci, fino a spingersi a un’ipotesi di suicidio, con la collaborazione della sua famiglia.
LE CAUSE DELLA MORTE Le cause del decesso, saranno appurate oggi, durante l’autopsia ordinata dal magistrato che sta coordinando le indagini, ma c’è l’impressione che le vere cause della morte resteranno sempre sconosciute. A contribuire al mistero sul decesso di Michael Jackson il fatto che sia arrivato in un momento di rilancio per il cantante di ‘Thriller’, che negli ultimi anni ha mantenuto un profilo molto basso e che fino alla sera precedente stava provando per il suo nuovo e ultimo show: il che rende sospetta l’ipotesi di un infarto per cause naturali. Il cantante si stava preparando da mesi perchè aveva in programma un tour di cinquanta concerti che l’avrebbero riportato al centro della scena musicale, a partire da Londra. Proprio nella capitale inglese in un’apparizione pubblica di cinque minuti che non avveniva da anni, a parte le sue presenze in tribunale aveva detto ai suoi fan: «Vi amo enormemente, dal profondo del mio cuore». Le ipotesi si montano e si smontano sul web, ma  la più accreditata, come rivela il Corriere della Sera, al momento riguarda un’iniezione di Demerol, un potente antidolorifico, derivato della morfina, capace di provocare arresti respiratori e cardiaci, che avrebbe così ucciso il re del pop. Tant’è che uno degli assistenti di Jackson ha parlato delle sue difficoltà di respiro e successivamente i medici ne hanno dichiarato il decesso per arresto cardiaco. E’ rispauto, inoltre, che Michael Jackson soffriva di mal di schiena cronici,. Una foto di qualche tempo fa lo ritrae mentre esce dalla sua casa di Las Vegas su una sedia a rotelle.  Non era un mistero nemmeno che prendesse farmaci di vario tipo: antidolorifici,  tranquillanti, antidepressivi, sonniferi e , secondo molti, droghe, compresa la cocaina.
LA CRONACA In serata era stato trasportato d’urgenza in ospedale per problemi cardiaci. Una ambulanza è stata chiamata dalla sua abitazione ed il personale medico del 911 avrebbe effettuato un massaggio cardiaco.  L’ambulanza è stata chiamata poco dopo le ore 12.00 di Los Angeles all’abitazione del cantante a Holmby Hills. Secondo alcuni testimoni il personale paramedico ha dovuto effettuare un intervento d’emergenza per riattivare il battito cardiaco del cantante. La madre ed alcuni fratelli di Michael Jackson erano pronti a seguire l’ambulanza all’ospedale manifestando grande preoccupazione per le condizioni del cantante. Il decesso sarebbe comunque avvenuto prima dell’effetivo ricovero in ospedale. La notizia, come detto, è stata data dal sito “Tmz”, esperto del settore musicale, mentre i grandi network statunitensi (Cnn e Abc) tacevano sulle sorti del cantante. Fitto mistero sulle ore che avevano preceduto l’annuncio della scomparsa della pop star più diuscussa (e forse amata) degli ultimi anni.
LA TELEFONATA  «È un uomo di 50 anni. Non respira più». Questo il messaggio giunto ai servizi di emergenza dalla abitazione di Michael Jackson alle 12.21 locali (ora di Los Angeles). La prima squadra di soccorso ad arrivare nella abitazione di Bel Air affittata dal cantante era a bordo di un camion rosso dei vigili del fuoco. I paramedici hanno tentato di rianimare Jackson, che non mostrava più segni di vita, mentre lo trasportavano all’UCLA Medical Center. All’ospedale, mentre il cantante veniva trasportato freneticamente su una barella all’interno dell’edificio medico, qualcuno che accompagnava Jackson ha cominciato ad urlare «Dovete salvarlo, dovete salvarlo!», hanno riferito alcuni testimoni. Il fratello di Jackson, Ransy, ha riferito che Jackson è collassato all’improvviso in casa. È stata subito chiamata l’ambulanza, ma non è stato precisato quanto tempo sia passato dal momento in cui Jackson è stato colto da malore al momento in cui gli è stato effettuato il massaggio cardiaco. I paramedici hanno continuato nel tentativo di rianimazione anche al di fuori della villa del cantante. L’ipotesi più accreditata in questo momento è quella dell’infarto, anche se non ci sono conferme da parte dell’ospedale.
L’ULTIMA FOTO L’ultima foto di Michael Jackson mostra l’ex re del Pop sdraiato su una barella mentre viene portato d’urgenza al pronto soccorso dell’Ucla Medical Center di Los Angeles. Gli occhi del cantante sono chiusi, alla bocca è stata applicata una maschera ed un medico comprime un palloncino collegato con un tubo alla mascherina. L’immagine è stata diffusa, in esclusiva, dal programma Entertainment Tonight. Quando i mezzi di emergenza sono giunti alla abitazione del cantante, riferiscono testimoni, Michael Jackson aveva già smesso di respirare. I medici hanno tentato per 42 minuti di rianimarlo ma non c’è stato niente da fare.
FOLLA DI FANS L’annuncio della morte di Michael Jackson data dal sito “Tmz” si è diffusa in un batter d’occhio a Los Angeles, e nel giro di pochi minuti sia davanti alla clinica dela Ucla Medical center di los Angeles, sia davanti alla villa di Jackson nell’area di Beverly Hills si sono radunate piccole folle di fotografi, giornalisti e fans. Alla clinica è già giunta la madre del cantante, uno dei fratelli, il legale di famiglia e altri parenti. La polizia ha dovuto predisporre delle barriere per impedire ai fans di Michael di ‘invadere’ l’ospedale californiano.
VIP IN LACRIME  «Non riesco a smettere di piangere: ho sempre ammirato Michael Jackson». Lo ha detto Madonna commentando la morte del cantante. «Il mondo ha perso uno dei suoi grandi – ha aggiunto Madonna – la sua musica vivrà per sempre. Il mio pensiero va ai suoi tre bambini e agli altri membri della sua famiglia. Che Dio lo benedica».  Il regista Steven Spielberg ha detto che Michael Jackson «era una leggenda». «Come non ci saranno mai più altri Fred Astaire o Elvis Presley così non ci sarà mai più qualcuno paragonabile a Michael Jackson – ha detto il regista – Il suo talento, la sua meraviglia e il suo mistero ne facevano una leggenda».  Janet Jackson, sorella di Michael Jackson, ha detto di essere «devastata» dalla morte del fratello. La Jackson ha fatto sapere, in una dichiarazione diffusa dal suo addetto stampa, di essere «in lutto» e «devastata» a causa della «perdita improvvisa» del fratello. La cantante è tornata immediatamente in California per essere vicina al resto della famiglia.  L’attrice Liz Taylor ha fatto sapere di essere «devastata» per la morte di Michael Jackson. La famosa interprete, che ha sempre avuto uno stretto rapporto di amicizia con il cantante, ha fatto sapere tramite il suo addetto stampa di essere «troppo devastata per la morte del mio caro amico Michael Jackson per essere in grado di fare una dichiarazione». Liz Taylor è stata una frequentatrice abituale del ranch Neverland ed è stata vicina all’ex Re del Pop anche nei momenti più difficili della sua vita.  «Mi mancherà ogni giorno della mia vita». Questo il commento di Liza Minelli ala notizia della morte di Michael Jackson. «Era una persona gentile, genuina meravigliosa – ha detto la protagonista di ‘Cabaret’ – Era uno dei più grandi artisti mai esistiti. Lo amavo moltissimo».  «La notizia, inaspettata e dolorosa, ha colpito il mondo intero perchè quello che ha dato a tutti noi con la sua musica ha rivoluzionato il beat, la scrittura e lo spettacolo»: così Laura Pausini commenta la scomparsa di Michael Jackson, con il quale ha avuto la fortuna di collaborare. La Pausini ricorda il brano «What more I can give – Todo para ti», scritta da Michael Jackson e dedicata alle persone scomparse dopo la tragedia delle Twin Towers di New York, ed incisa in un singolo per beneficenza insieme ai più grandi nomi della musica. «Per me – ha sottolineato – è stato uno dei momenti più emozionanti della mia carriera e non smetterò mai di ringraziarlo per l’opportunità che mi ha dato».
DEBITI PER 400 MILIONI Michael Jackson è morto lasciando debiti per oltre 400 milioni di dollari, rivelano i media americani. Nonostante gli enormi guadagni prodotti dalle vendite di centinaia di milioni di dischi nel mondo (circa 750 milioni di album secondo alcuni calcoli), lo stile di vista costoso e a volte bizzarro del cantante lo aveva portato a spendere negli ultimi anni della sua vita circa 30 milioni di dollari l’anno più delle sue entrate. Per ottenere prestiti dalle banche Jackson aveva dovuto ipotecare il suo bene più prezioso – il catalogo Atv Music comprendente anche molte delle canzoni dei Beatles – che aveva acquistato nel 1985 per 47,5 milioni di dollari e che si era trasformato in una miniera d’oro. Nel 2001 il cantante era riuscito a ottenere un prestito da 200 milioni di dollari dalla Bank of America. Le accuse di molestie sessuali a minorenni e i conseguenti strascichi giudiziari avevano provocato alte spese legali per Jackson accompagnate da una netta diminuzione delle entrate per la vendita delle sue canzoni. Jackson aveva ipotecato anche il suo famoso ranch Neverland, dove si era asserragliato con la famiglia e con i suoi collaboratori durante il processo del 2005 per molestie sessuali. Dopo la notizia della morte alcune decine di fans di Jackson sono andato davanti ai cancelli di Neverland, una proprietà ormai caduta in sfacelo, per rendere omaggio a lume di candela alla memoria dell’ex Re del Pop.
CHI ERA Questa la biografia di Jackson, tratta da Wikipedia. Michael Joseph Jackson (Gary, 29 agosto 1958 – Los Angeles, 25 giugno 2009) è stato un cantante, cantautore, ballerino, compositore, musicista, arrangiatore e produttore discografico statunitense. Dopo aver iniziato la propria carriera a soli cinque anni nel gruppo di famiglia Jackson Five (nella sua autobiografia Moonwalk ricorda come venisse paragonato a Frankie Lymon), iniziò la propria attività da solista nel 1971, con il singolo ‘Got to be there’. Nel 1979 esordì definitivamente da solista, e divenne l’artista pop di maggior successo di sempre; ciò fu dovuto principalmente a ‘Thriller’ (1982), tuttora l’album più venduto nella storia della musica, co-prodotto da Quincy Jones e vincitore di 8 premi Grammy. Secondo il Guinness World Records, il cantautore ha venduto oltre 750 milioni di albums, ciò lo rende di fatto l’artista solista con il maggior successo di sempre.
IL FAMOSO RANCH… Dal 1988 al 2005 Jackson è vissuto nel Neverland Ranch (successivamente venduto nel 2008 per la cifra di 35 milioni di dollari), in cui aveva fatto costruire un parco a tema e uno zoo per ragazzini poveri e malati terminali. Le sue frequentazioni con quei ragazzi hanno avuto un enorme impatto mediatico, essendo girate voci su complicati rapporti tra il cantante e i suoi giovanissimi ammiratori. Ciò è emerso per la prima volta nel 1993, quando Jackson fu accusato di molestie sessuali da un suo fan. Dopo un’altra denuncia, nel 2003, il cantante è finito nel mirino dei giudici, accusato anche di altri tipi di reati. Dei suoi problemi personali, nello stesso anno, si è parlato anche nel documentario video Living with Michael Jackson. Fu poi processato nel 2005 per la vicenda, ma alla fine fu assolto in appello da tutti i 10 capi d’accusa perchè ritenuto innocente. A fine del 2008 alcuni organi di stampa hanno riportato la notizia che Jackson si sarebbe da poco convertito all’Islam, assumendo il nome di Mikaeel, notizia smentita poi dal suo avvocato londinese su altre fonti di stampa.
GOOGLE E TWITTER IN TILT Il lutto globale per Michael Jackson ha avuto effetti immediati sul web, mandando in tilt Google e Twitter per il numero di contatti subito dopo la diffusione della notizia della morte del cantante. Un portavoce di Google ha confermato alla Bbc che di fronte ai milioni di utenti che hanno digitato quasi contemporaneamente il nome del re del pop si è pensato ad un attacco informatico. Il cantante è stato dichiarato morto a Los Angeles alle 14.26 e chi ha provato a chiedere notizie su Jackson fra le 14.40 e le 15.15 (ora californiana) ha ricevuto in risposta questa frase: «la richiesta appare simile a richieste automatiche da un virus del computer o da un software di spionaggio». Anche Twitter è andato in tilt, dopo che in brevissimo tempo gli aggiornamenti sul re del pop erano diventati 66.500. Secondo i dati raccolti da Trendrr, un servizio web che monitora l’attività sui social forum, i messaggi di Twitter contenenti la parola Michael Jackson sono stati più di 100mila l’ora. Una simile media è stata registrata soltanto per gli eventi iraniani, che hanno poi raggiunto un picco di 220mila messaggi l’ora il 16 giugno. Anche il sito di gossip Tmz, che per primo ha annunciato la morte di Jackson, è andato rapidamente in tilt per troppe richieste di accesso. La voce Michael Jackson di Wikipedia, di fronte all’iniziale confusione di notizie, è stata smontata e riscritta più di una volta.

da leggo.it

43 comments

  1. francesca

    io volevo dire solo…che Michael è e rimarrà il re del pop..aspettando i motivi della sua vera morte
    comunque sia Michael ci mancherai..

  2. GIULIA

    volevo solo dire…ke secondo me c’entrano qualkosa tt gli interventi…xò…mi dispiace…michael re del pop xsempre…ciao
    Giulia

  3. emanuela

    michael sarai sempre nel my cuore come il re del pop…mi dix che nn ci sei +…addio grande RE del POP

  4. BENEDETTA

    VOLEVO TANTO CONOSERLO MA NON O POTUTO PENSAVO DI CONOSCERLO A LONDRA,E MI DISPIACE MOLTISSIMO PER LA SUA MORTE …addiogrande RE del POP

  5. giulia

    velina napulitan ecc… ma se hai questa opinione di michael jackson che cosa scrivi a fare su un sito dove siamo tutti suoi fans e pensiamo che non fosse niente di tutto quello che si è detto su di lui ?non sei sua fan per cui eclissati !grazie .

  6. mery

    giuliaa hai perfettamente ragione ke cs scrivi a fare se devi prendere in giro un grande artista x accuse nn vere???!!!
    cmq michael sarai x sempre il re de pop e nessuno ti potrà immitare anke il + bravo , xk tu eri e sarai x sempre speciale!!!!!!!!!!

  7. mery

    velina napulitan cosa scrivi a fare un itervento negativo su michael jackson se nn sei una sua fan vedi se te ne vai a scrivere da qulke altra parte….vai a criticare qualcun’altro ma nn azzardarti a giudicare michael….quindi…ciao!!

  8. Lorella

    Velina napulitan,se non eri fan della grande leggenda che è Michael Jackson,non eri obbligata a scrivere qua!!!!!Cretina!!!!

  9. vanessa

    per me questi sono giorni di grande lutto…..abbiamo perso un artista assolutamente eccezionale e nonostante tutte le schifezze che può scrivere quella velina napulitan alla quale voglio dire che può benissimo spararsi un colpo, non si può e non si deve dimenticare il mitico re del pop michael joseph jackson…the king!!!!!!!!!!!!sempre e inimitabile…vivrai sempre nei nostri cuori..

  10. bubu

    velina napulitan ma tu lo hai visto molestare qualcuno?? se si dacci le prove se no vai affanculo!!
    abbi rispetto per un uomo che nonostante le parole dette su di lui resta e restera’ un mito,gente come te dovrebbero p0aralizzarsi le dita prima di scrivere!!!!!!!rivaffanculo stronza.

  11. bubu

    come vedi velina napulitan delle mie balle anche tu adesso hai molti fan…….si che ti mandano a cagare!!!

  12. vanessa

    sarai molto felice velina napulitan di poter vedere quanto sei detestata e odiata da tutti ai quali mi aggiungo con molto piacere anch’io….noi fan di jacko non rinnegheremo mai il suo talento e il suo inestimabile carisma come artista e come persona perchè lui amava i bambini e ha sempre cercato di regalare loro un mondo fatto di amore e felicità cantando canzoni come we are the world proprio per loro…

  13. anna

    la prima volta che vidi michael e stato nel 87 con il video bad in prima serata avevo 12 anni e da qel momento non smisi mai di seguirlo ricordo il concerto a roma nel 88 e tutti i muri della capitale portavano la scritta bad ….era una citta , la mia citta che lo aspettava ……michael sarai sempre nei nostri cuori

  14. anna

    alla sig.ra velina napulitan invece di rompere le scatole a chi sta male in questo momento e di cercare ancora di infangare la memoria del nostro grande re michael ma raccontaci un po qualche storia reale quelle veramente accadute ossia con quanti uomini sei stata e a quante orgie hai preso parte dicci questo

  15. Mileymylove...MichaelYouarenotalone

    Io nn mangio non dormo piango sempre e solo x te mio Re sono caduta in depressione..ogni notte piango ascoltando You are not Alona una delle mie canzoni preferite…Ah veluna napulitan se nn ai saputo Evan Chandler il bambino che lo denincio x molestia ah parlato ed ah dtt “Michael NON MI AH MAI TOCCATO fu mio padre che mi costrinse xche voleva uscire dalla poverta Adesso NON POSSO PIU MENTIRE spero che Michael mi perdoni” era una bugia informati meglio io lo sempre saputo che era una bugia ed non ho mai dubitato di lui…Michael You are NOT Alone…You Have GOT WE…Forever in my <3 King Of Pop

  16. AGATA

    COME UN FULMINE SEI ARRIVATO SULLA TERRA..COME UN URAGANO HAI TRAVOLTO TUTTI NOI E CN UN SOFFIO DI VENTO SEI ANDATO VIA…MICHEAL NN TI DIMENTICHERO’ MAI..SEI E SARAI SEMPRE NEI NOSTRI CUORI..UN ENORME BACIO

  17. AGATA

    HANNO PERFETTAMENTE RAGIONE MICHEAL JACKSON NN MAI FATTO DEL MALE A NESSUNO ANZI HA AIUTATO MOLTI BAMBINI POVERI E MALATI LUI A CERCATO DI DARE AL LORO UN SORRISO A CERCARTO DI DARGLI LA FELICITA KE QUESTI BAMBINI NN VEDEVANO DA TEMPO O FORSE NN HANNO MAI VISTO..SAI XKE LUI HA COSTRUITO QUELL’ENORME VILLA CN IL LUNA PARK E DI IL TRENINO?LO HA COSTRUITO SOLO X I BAMBINI X FARLI FELICI XKE LUI AMAVA I BAMBINI E AMAVA VEDERLI FELICI E NN LI FACEVA NEMMENO PAGARE..E TI DICO UN ALTRA COSA VELINA NAPULITAN SECONDO TE XKE MICHEAL ANDAVA IN GIRO X IL MONDO AD AIUTARE TUTTA QUELLA GENTE POVERA?SOLO X FARSI PUBLICITA?O PERKE ERA UN APERSONA CN UN CUORE ENORME?
    MICHEAL ERA UNA PERSONA CON ANIMO ENORME KE NN PENSAVA SOLO A SE STESSO MA PENSAVA SOPRATUTO AGLI ALTRI E NN SMETTEVA MAI DI AIUTARLI.
    MICHEAL NN ERA SOLO IL RE DEL POP MA ERA IL RE DEI BAMBINI DI TUTTO IL MONDO…E QUESTO MOLTA GENTE NN L’HA MAI CAPITO…L’HANNO ACCUSATO SENSA PIETA’GLI HANNO DATO DEL MOSTRO …DELL’ORCO KE ATTIRAVA I BAMBINI X POI FARGLI DEL MALE MA TUTTO QUESTO NN E VERO..E ASSOLUTAMENTEB FALSOOOO……IO HO SEMPRE CREDUTO SULLA SUA INNOCENZA XKE E INNOCENTE

  18. vanessa

    un altro giorno è passato e nonostante il tempo passi inesorabile non riesco ancora a capacitarmi che tu sia volato via da noi lasciando un vuoto così lacerante….ogni mattina mi alzo e il mio pensiero è sempre rivolto verso te….ti vorremmo sempre bene….nostro grandissimo re….

  19. Diletta

    MICHAEL C MANCHERAI…SEI STATO E RESTERAI UN GRANDE!!! SEI SEMPRE CN NOI.

  20. Sara.Heìneken.

    Cara …velina napulitan… volevo farti notare una cosa.
    Micheal Jackson non è un molestatore di ragazze,,un maniaco..Lui non l’ha mai ammesso e lasciando stare questo anche quel bimbo lo ha negato.. saranno i soldi che l’avranno fatto diventare FORSE un drogato..io non ero certo una sua fan,, ma sai come si dice: “solo quando perdi una cosa ti rendi conto di quello che era”..bhè ora è rimarrà PER SEMPRE un mito per me,, un VERO MITO <3

    con tutto il tuo rispetto.
    Ciao.

    I (L) Jacko.

  21. STEFANIA

    Caro Michael, grazie per tutte le emozioni che sei stato capace di darci; con la tua morte, hai fatto capire a tutti noi che il mondo dello spettacolo non è davvero come lo immaginiamo, ma è molto più spietato. A me personalmente ciò ha fatto riflettere sul fatto che, prima che artisti, uomini e donne di spettacolo sono persone, spesso sole e infelici.
    Spero che là dove ti trovi adesso tu possa aver trovato quella serenità che, tante volte, hai cercato in vita, ma che non hai mai trovato, malgrado l’affetto e l’ammirazione di tutto il mondo.

  22. DANIELA

    E’ incredibile come possa mancare una persona che non conosci e stare male cosi…Nutro la speranza che possa riapparire, che tutto questo sia solo una finzione……
    Alla velina napulitan…..MA CHI SEI TU PER GIUDICARE? VERGOGNATI!!!!

  23. ALIX

    michael rimarrai x sempre il re del pop!! sono molto triste, ma allo stesso tempo sono felice x te. adesso nessuno potrà mai piu giudicarti criticarti solo xche eri diverso sei stato poco capito mio re.. hai lasciato un inmenso segno nella mia vita. sono cresciuto ascoltando ballando la tua musica ho vissuto dei bellissimi momenti quando facevo spettacoli con la tua. dio ti benedica michael I LOVE YOUUUU!!!! UNA COSA VELINA… SEI UNA IGNORANTE

  24. camilla

    una notizia scioccante…michael un uomo che ha segnato un era…che ha creato un genere musicale…pieno di energia,coraggio…un mito…x noi fan è un periodo di grande difficoltà …..addio mitico re del POP

  25. lilly

    Micheal piango da quando ho visto la notizia sul gornale ti adoravamo tutti i componenti della mia famiglia nn sai ke colpo al cuore eri grande in tutto dico io perkè eri bellissimo hai fatto le plastike x far si ke la tua pelle diventi bianka ai commesso molti errori ma io ti amero’ x sempre t v u c d b baci e abracci da lilly

  26. Giulia

    Cara velina napuletan faresti più figura a stare zitta vista che il RE è stato dichiarato “Not guilty” e quindi nn coplevole, se sai l’inglese, per 10 capi di accusa….avrà anche dato molti soldi per qst cosa ma ricordati un genitore il cui figlio è stato violentato nn accetta dei soldi dallo stesso carnefice se è sicuro di quello che è successo…forse dovresti solo stare zitta e informarti meglio e forse anche pensare un po’ sulle cose, che ne dici??????!!!!!
    Sennò dopo la gente dice che le veline sono stupide….eheh!!!
    Michael addio sei un mito per tutti noi…ti abbiamo amato, ti amiamo e ti ameremo per sempre nn ti dimenticheremo mai….ci hai regalato emozioni che nessuno sarà più in grado di darci….dovunque tu sia lunga vita al Re del Pop!!!

  27. vanessa

    ragazzi non ce la faccio più…è un dolore troppo lacerante ho paura di non riuscire a superare tutto ciò…

  28. iryna

    michael…n so ke dire…be dico la verità:anke se nn ti ascoltavo mai mi manki perkè per me sei un mito,i tuoi balli,movimenti,la tua voce…hai fatto sognare a tantixime persone e me ne sono accorta ke anke adesso sei e sarai per sempre nei loro anzi nei nostri cuori…grazie di tt! e a te velina napulitan se sei cs str. bst. e invergognosa almeno nn farlo vedere a tt poi ti dv vergognare di qll ke hai detto perkè per tt i fan mickael era molto importante e tu cn questo mess gli hai fatto star male…qnd siediti bella comoda sul divano e pensa a qll ke hai detto ed io al tuo posto kiederei scs…

  29. Melania

    Velina Napulitan ma nn ti vergogni di qll ke dici ma hai capito ke kn qst tuo commento ti sei fatta skifare da un mondo intero?!Prima cs Michael nn è stato mai un molestatore o un drogato nn avrebbe potuto fare mai qst skifezze…forse li fanno quegli stronzi,bastardi,buffoni,drogati ke ti senti tu!! Ti sarebbe piaciuto avere un papà o un amiko cm lui..Bhe a me si sicuramente…forse tu parli cosi xke hai dei genitori ke nn sn buoni e ke nn ti trattano km lui trattava nn sl i suoi figli ma a tutto il mondo intero!! Michael nn ti dimentikerò mai sei un grande …resterai sempre il nostro re preferito..rimarrai nella storia tutti ti ricorderanno x qll ke hai fatto e x qll ke sei stato!! Ti porteremo sempre nel nostro cuore ..e nn pensare a qll persone ke ti criticavano.. xke in realta lo facevano x farsi notare .. qll è il tipo di gente cattiva ke nn ha da fare nnt dalla mattina alla sera e ke deve rompere le scatole a ki fa il suo lavoro..Tutte BUGIE dicevano e solo ora si rendono conto della tua mancanza e della tua importanza!! Artisti cm te nn ci sn … e penso ke nessuno dovrà prendere il tuo posto… nn ci dovranno essere eredi xke tu sei UNICOOOOOOOO e lo continuerai ad esserlo!!Tu nn eri una persona normale cm tutte le altre ma eri in realtà un angelo ke dio ha fatto scendere sulla terra e ke prp ora se lè riportato lassù x farlo stare piu sereno e tranquillo!! I tuoi figli saranno fieri del PAPà ke hanno avuto e ti porteranno sempre nel loro cuore!! TI AMOOOOOOOO MICHAEL UN BACIO FORTE MI MANKERAIIIII!!

  30. Melania

    SMILE (SORRIDI ANKE SE IL TUO CUORE STA SOFFRENDO)!!La tua canzone preferita Michael nn la dimentikerò mai!!

  31. eleonora

    povero il mio amore
    ma xk e morto
    ???uff nn posso vivere senza di lui!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ti amoooooooooooooooooooo x sempre

  32. antonia

    michael sarebbe stato bello conoscerti dal vivo che cn le tue canzoni hai fatto sognorare anche noi giovani iniziando a vedere i video thriller ghost e billy jean ecc..
    Spero che adesso dove stai stai bn ora nn soffrirai mai + da quel dolore che ti portava da piccolo. volevo tanto andare a londra ad avere il tuo autografo e sentire le tue canzoni che fanno battere il cuore spero che lì sopra ti ricordi la tua 1ma tappa a londrache è venuta mia madre a vederti mi ha dtt che sei stato una leggenda e che un gg sarai x sempre un King della musica pop
    BYE TVBTTT TI AMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  33. Ylenia

    michael ora io sono invidiosa xchè gli angeli ti anno portato via e una parte di me se ne andata, anzi è volata via con te ma comunque le tue canzoni restaranno sempre nei nostri cuori mia mamma ha pianto tanto anzi sta piangendo tuttora e la mia famiglia non può ascoltare altre canzoni mio padre sie scaricato tutte le tue canzoni…… ti vogliamo bene

    famiglia nicolosi!

  34. dany.s

    michael retserai x smpre nel mio cuore …. the king of pop …. velina napulitan lavati la bocca e prima di parlare assicurati che il cervello funzioni bene ..

  35. dany.s

    carissima velina napulitan.. questo mex e diretto a te . sappi una cosa che la persona che tu hai inzultato o x meglio dire che hai detto na grandissima minkiata , questo è michael jackson uno dei + grandi artisti che ci possano essere in giro .. sappi na cosa che lui non ha mai strupato nessuno e non è un drogato quindi prima di parlare o di sparare minkiate sappi bne cosa devi dire xkè tu sei solo na cosa ( sei na cosa inutuile) e manco tu stessa sai a cosa servi a mondo … quindi fanculizzati e non dire minkiate ok ……..

  36. maria pia

    ciao anch’io come voi non riesco ad accettare la morte di Michael prima lo seguivo poco sapevo che c’era, solo adesso mi sono resa conto di quanto fosse unico rivedendo tutti i suoi video ed i concerti è l’unica cosa che mi rimane però questo non mi consola dal rimorso di non aver visto un suo concerto guardo tutto su di lui mi fà star bene ma allo stesso tempo piango continuamente in casa faccio finta di niente ma non so come superare tutto questo così ho pensato di scrivere quì per avere un aiuto morale da qualcuno che soffre come me hanno detto di tutto su di lui lo hanno massacrato ma non è vero niente lui resterà unico e formidabile addio michael riposa in pace.

  37. maya83

    ciao maria pia anche io l’ho “scoperto” solo dopo la sua morte e nn ancora riesco a superarre il dispiacere di averlo perso …è come se avessi perso un’amico una persona ke conoscevo so che ciò appare insensato ai più…(i miei amici continuano a dirmi “ma daiii..possibile che stai così per michael jackson???”)quindi non sei l’unica a prenderla così ^^ anzi ci sono tantiiiissimi altri fan ke hanno la stessa reazione (e meno male altrimenti crederei di essere davvero pazza visto ke ancora ci piango tutti i giorni :P) ti lascio il mio contatto msn…poter condividerre l’amore x michael con ki capisce è una delle cose migliori! ^_^ [email protected] baciii