us open golf vince Lucas Glover

lucas gloverUs Open, la gloria
è tutta per Glover
Il ventinovenne americano Lucas Glover ha vinto la tormentatissima edizione numero 109 del Major con -4 . Mickelson rimonta ma si deve accontentare del secondo posto con -2. Woods 6° (E), Molinari 27° a +6

FARMINGDALE (New York, Usa), 22 giugno 2009 – La conclusione dell’edizione numero 109 degli Us Open è imprevedibile come i finali dei gialli che piacciono tanto al vincitore: Lucas Glover, 29 anni del South Carolina. Imprevedibile perché nessuno si aspettava alla vigilia che questo ragazzone celebre per i suoi disastrosi ultimi giri e un solo successo all’attivo, riuscisse ad espugnare Bethpage Black davanti ai soliti favoriti come Tiger Woods e Phil Mickelson.

LA TENSIONE — Il punteggio di 276 (69, 64,70, 73) – 4, gli consegna l’Open con un vantaggio di due colpi sul terzetto giunto 2°: gli americani Mickelson, David Duval e Ricky Barnes. Proprio Barnes, che aveva concluso secondo e terzo giro al comando stabilendo alcuni primati, è stato il primo a sciogliersi sotto il peso della tensione che provocano le ultime 18 buche: ha cominciato malissimo con un bogey e ne ha poi inanellati altri sei, lasciando spazio al suo compagno di passeggiata.

Francesco Molinari, un ottimo Us Open. Afp
L’ERRORE — Ma anche per Glover non è stato semplice. Alla 16, con il suo quarto bogey che lo riportava a -3 dal -7 di partenza, si faceva riacciuffare da Mickelson. Ma il mancino, con la moglie a casa che verrà operata di cancro al seno il prossimo 1° luglio, commetteva alla 17 uno dei suoi stupidi errori: bogey e addio sogni di conquistare il primo Us Open della carriera.

BRAVO FRANCESCO — E Tiger? Handicappato dal 74 del primo giorno, non è mai riuscito a entrare davvero in partita. O meglio ci ha provato, anche ieri, ma il suo gioco era macchinoso e costellato di errori: troppe opportunità fallite per pochi centimetri. Bene, invece, Francesco Molinari che conclude il suo primo Us Open, secondo Major della carriera, con un 27° posto a pari merito con altri cinque giocatori: 286 (71, 70, 74, 71) +6. L’obiettivo era innanzitutto passare il taglio: centrato.

I commenti sono chiusi.