Verona un cadavere mutilato di un marocchino trovato in un campo con corona di Euro

Verona. Cadavere mutilato in un campo:
intorno al capo una “corona” di 400 euro

Il corpo di un marocchino di 30 anni trovato a borgo Milano
da un contadino che falciava l’erba: il volto reso irriconoscibile
VERONA – Il corpo girato verso l’alto, il volto reso irriconoscibile e incorniciato da una “corona” composta di banconote, 400 euro circa. È questo lo stato del cadavere di un marocchino di 30 anni rinvenuto oggi in un campo a borgo Milano, a Verona.

A trovare il corpo un contadino che falciava l’erba. Le indagini affidate alle Squadra Mobile non escludono nessuna ipotesi: l’extracomunitario era già noto alle forze dell’ordine per reati relativi allo spaccio di sostanze stupefacenti ed era uscito dal carcere da pochi giorni. Sul posto il pm di turno, Giampietro Pascucci, che ha disposto l’autopsia dalla quale gli investigatori potrebbero risalire alle esatte cause del decesso visto che il medico legale non ha potuto eseguire sul posto un primo esame esterno.

I commenti sono chiusi.