Montecchio Maggiore Fiorella Chiementin muore cadendo dal terzo piano

Cade dal 3° piano su un tetto
La trovano i vicini stamattina

Forse si è sporta troppo per chiudere le doppie finestre, ma per ora nessuno sa come Fiorella Chiementin, 68 anni, sia potuta cadere dal terzo piano del suo appartamento in viale Stazione a Montecchio Maggiore.

Il cadavere della donna, una pensionata che viveva sola, è stato trovato stamane alle 8 quando i vicini di casa hanno aperto le finestre e l’hanno visto sul tetto della banca sottostante.

Sul posto poco dopo sono arrivati i vigili del fuoco di Arzignano, Suem e carabinieri e, più tardi il figlio della vittima avvisato dai militari. Per recuperare il corpo ci sono volute le scale dei vigili.

Secondo una prima ricostruzione la donna sarebbe caduta dal 3° piano nella notte, battendo forse la nuca su una sporgenza del tetto della banca dopo un volo di 5-6 metri. Difficile per ora dire se sia morta sul colpo o abbia agonizzato forse per ore.

Qualcuno dei vicini avrebbe anche sentito dei lamenti scambiandoli però per quelli di un gatto. Ora sarà il magistrato a decidere se far effettuare l’autopsia, almeno per stabilire l’ora delle morte, o se dare subito l’ok per la sepoltura.

Antonella Fadda

da ILGIORNALEDIVICENZA.IT

I commenti sono chiusi.