Vicenza 42enne litiga con il marito separato e muore gettandosi dal quinto piano dell’ospedale di Schio

Mamma litiga con l’ex marito e si getta nel vuoto a Schio
Ieri pomeriggio alle 15,30 all’ospedale De Lellis. La donna, che ha un bambino piccolo, era disperata a causa della separazione. Il tragico gesto notato da numerosi testimoni

Si è lanciata nel vuoto, dopo essere salita al quinto piano dell’ospedale De Lellis di Schio. Aveva 42 anni ed era dell’Alto Vicentino, la donna che ieri pomeriggio verso le 15,30 si è tolta la vita davanti a numerose persone, forse per la disperazione di un matrimonio finito. Una separazione alla quale si sarebbe opposta perchè amava ancora il marito, ma soprattutto per quel bambino ancora piccolo, che non voleva fosse privato della figura paterna.

Non è chiaro perchè la donna si trovasse all’ospedale di Schio. Forse una visita medica, forse una scelta ben premeditata. Così la quarantaduenne ha salito le scale dell’ospedale, pieno di medici, infermieri e degenti a quell’ora, mimetizzandosi tra il pubblico. Raggiunto il quinto piano si è buttata dal balcone, finendo sull’asfalto, vicino al piazzale del pronto soccorso, dove una volta c’era il vecchio ingresso.

Nessuno ieri pomeriggio ha potuto far nulla per impedire la tragedia. L’allarme è scattato in seguito al tonfo provocato dal corpo della quarantaduenne sull’asfalto. Inutili i tentativi di rianimarla. Il volo dal quinto piano le ha provocato una morte immediata. Quando è stata soccorsa, era già riversa in una pozza di sangue ed il suo cuore non batteva più.

Dei fatti sono stati informati i carabinieri della stazione di Schio. Sul posto, il capitano Massimo Ferrari ed il luogotenente Sergio Asciolla, ai quali è toccato comunicare l’orribile fine della donna ai familiari. Massimo riserbo da parte degli investigatori, che stanno ricostruendo nel dettaglio le ultime ore di vita della donna. Pare che ad origine del tragico gesto, per il quale la donna avrebbe scelto il quinto piano del De Lellis, ci fossero i problemi familiari di un nucleo che si era appena sciolto, nonostante la presenza di quel figlio in tenera età. Secondo una prima ricostruzione, la donna aveva litigato con il marito e fosse parecchio scossa per via di quell’ennesima discussione.

Natalia Bandiera

da ILGIORNALEDIVICENZA.IT

I commenti sono chiusi.