Bambino di 10 anni sconfigge il campione di scacchi Viswanathan Anand

Scacchi: il campione del mondo sconfitto da un bambino di 10 anni

D’accordo, il campione giocava venti partite in simultanea. D’accordo: ne ha vinte 15 e perse solo 5. La notizia, però, fa sensazione lo stesso: Viswanathan Anand, 41 anni, campione del mondo di scacchi  in carica ha perso contro un “bambino” di 10 anni.

Bambino sì, ma non pivello: Temur Igonin, nonostante l’età, è considerato il vero astro nascente del mondo degli scacchi, almeno in Uzbekistan. Per vedere se manterrà le promesse c’è tempo: intanto, si è tolto uno sfizio non da poco,  battere il suo idolo.

Viswanathan Anand, detto “Vishy” è da un quarto di secolo uno dei signori della scacchiera. Il Corriere della Sera lo definisce “famoso per la notevole intuizione, la memoria eccellente e, soprattutto, la impressionante velocità di calcolo”. Caratteristiche che ne fanno un giocatore quasi imbattibile nelle partite a tempo e difficilmente superabile nelle simultanee, quelle esibizioni in cui il maestro sfida contemporaneamente decine di avversari. Stavolta, però, anche Vishy ha trovato pane per i suoi denti.

da BLITZQUOTIDIANO.IT

I commenti sono chiusi.